Il Gruppo Api Sparse al Museo Civico di Zoologia

Gruppo Api Sparse > Blog > Blog > Il Gruppo Api Sparse al Museo Civico di Zoologia

“Come l’ape raccoglie il succo dei fiori senza danneggiarne colore e profumo, così il saggio dimori nel mondo. (Buddha)”

Il 20 maggio è la Giornata Mondiale delle Api 🐝

Oggi più che mai dobbiamo ribadire un concetto ignoto a molti: le api, e con loro tutti gli insetti impollinatori, sono fondamentali per gli ecosistemi. Le api sono infatti insetti “pronubi”, ovvero favoriscono l’unione tra i gameti maschili e femminili delle piante da fiore e quindi ne consentono la riproduzione.

Purtroppo le emergenze climatiche e ambientali degli ultimi tempi hanno alterato completamente l’agroecosistema, rendendolo un luogo ostile per questi piccoli insetti, i quali hanno solo bisogno di volare di fiore in fiore.

In cambio però ci danno tantissimo, non solo perché sono responsabili dell’impollinazione di oltre il 75% dei prodotti agricoli che finiscono sulle nostre tavole, ma anche perché forniscono una serie di prodotti naturali importantissimi per la nostra salute e vitalità.

Miele, cera, polline, pappa reale, propoli e perfino il veleno di api, utilizzati già in tempi antichissimi, si stanno rivelando sempre più alleati importanti per la cura molte malattie che non possono essere curate con farmaci tradizionali.

Come aiutarle?

Iniziamo a scegliere prodotti coltivati senza l’uso di pesticidi (prodotti biologici e biodinamici), piantiamo, anche nei nostri balconi di casa, piante i cui fiori possono favorire la loro alimentazione; ad esempio tutte le piante aromatiche (timo, rosmarino, salvia, calendula) sono molto apprezzate dalle nostre apette e la loro disponibilità favorisce il buono stato della famiglia che vive all’interno dell’alveare.

Ricordiamo infine che le api sono animali protetti e che nel caso venga avvistato uno sciame nelle vicinanze di un’abitazione, anche in ambiente urbano, è necessario chiamare un apicoltore esperto o un’associazione apistica per farlo rimuovere in sicurezza.

Bee happy

Post redatto in collaborazione con il Museo Civico di Zoologia e pubblicato sulla pagina Facebook del Museo.

Ricerca

Api al sicuro

X